Fabbriceria della Chiesa di S. Maria di Castello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Fabbriceria della Chiesa di S. Maria di Castello
La fabbriceria è subentrata alla Confraternita nella manutenzione e nell’amministrazione della chiesa di S. Maria di Castello nel 1808, in seguito alla legislazione napoleonica. Nel 1941 è stata a sua volta soppressa.
Il fondo archivistico è quasi tutto aggregato all’Archivio Capitolare, presso il quale si trovano:
6 registri di rendite (1810-1893)
1 registro con il repertorio dei contribuenti (sec. XIX)
3 registri di legati di beneficenza e grazie dotali (1887-1913)
2 buste di certificati di grazie dotali (secc. XVII-1829)
1 busta di certificati matrimoniali (1808-1824)
9 buste di carteggio (secc. XIX-XX)
14 buste di consuntivi (1806-1940)
3 buste di pezze d’appoggio (1808-1829)
6 buste di consuntivi dei legati di beneficenza
1 repertorio degli atti in archivio con relativo indice.
Presso l’Archivio della parrocchia di S. Maria Annunziata nella Metropolitana si trovano:
1 registro di legati di beneficenza e grazie dotali (1889-1896)
1 registro cassa (1912-1959)