Fondo Fontanini

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Archivio Giusto Fontanini
 
 CENNI BIOGRAFICI

      Appassionato bibliofilo, bibliotecario e collezionista ed esperto erudito di diplomatica, Giusto Fontanini (1666 ‘ 1736) andò formando nel corso della sua vita una ricchissima e preziosa biblioteca formata da libri a stampa e di manoscritti rivelando la poliedricità dei suoi interessi. Questa preziosa raccolta libraria che conta cita 2000 volumi, codici miniali e documenti storici preziosi, furono destinati ‘ per diretta volontà testamentaria del suo produttore ‘ alla comunità di San Daniele del Friuli seguendo le orme del vicario patriarcale Guarnerio d’Artegna che già nel 1466 aveva lasciato alla stessa comunità sandanielese la sua collezione libraria.

      Distintosi per le sue doti di fine erudito e filologo, nel 1704 fu chiamato a Roma dal pontefice Clemente XI per assumere la cattedra di eloquenza presso la facoltà di Belle Lettere alla Sapienza. Durante la sua lunga permanenza romana ebbe modo di stringere conoscenza con illustri studiosi e, soprattutto, s’impegnò in una proficua collaborazione con l’Accademia veneta Repubblica letteraria, altresì nota come Accademia degli Arconti, fondata da Lodovico Antonio Muratori e, dopo il suo scioglimento, nel 1709 al Giornale de’ Letterati d’Italia.

     

DESCRIZIONE DEL FONDO

      Gli intensi rappori culturali del Fontanini con molte personalità italiane e oltremontane sono documentate nei 23 tomi rilegati contenenti il suo epistolario manoscritto e conservati nell’Archivio Capitolare di Udine (ACU) come fondo aggregato.

      Nel suo carteggio si conserva la corrispondenza con illustri friulani del calibro di Gian Domenico BERTOLI (1676 – 1763), Gian Giuseppe LIRUTI (1689  – 1780), che fu in seguito biografo del Fontanini, e Giuseppe BINI (1689 – 1773).

      Di rilevante interesse è il manoscritto Parte della Vita di Monsig.e Fontanini scritta da lui medesimo, conosciuta come Vita, che si conserva autografa presso l’archivio del Capitolo (ACU), vil VI, cc. 93 ‘ 108, ma incompleta per proseguire nel vol. IX cc. 1 ‘ 30 per mano dell’erede Domenico Fontanini, suo pronipote.

      I suoi manoscritti sono custoditi in diverse istituzioni archivistiche: la Biblioteca Guarneriana di San Daniele (UD), la Biblioteca Civica V. Joppi di Udine.

 

Elenco dei volumi componenti il fondo

 

Tomo I. Varia mss.

Tomo II. Lettere mss.

Tomo III. Lettere mss.

Tomo IV. Varia mss.

Tomo V. Varia mss.

Tomo VI. Varia mss.

Tomo VII. Lettere mss.

Tomo VIII. Varia mss.

Tomo IX. Varia mss.

Tomo X. Fontanini epistolae mss. et alia.

Tomo XI. Lettere mss.

Tomo XII. Lettere mss.

Tomo XIII. Varia mss.

Tomo XIV. Lettere mss.

Tomo XV. Lettere mss.

Tomo XVI. Varia mss.

Tomo XVII. Lettere mss.

Tomo XVIII. Varia mss.

Tomo XIX. Lettere mss.

Tomo XX. Varia mss.

Tomo XXI. Fontanini in bulla unigenitus. Scripta varia.

Tomo XXII. Varia mss. Lettere.

Tomo XXIII. Lettere mss.