Anagrafe

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

ANAGRAFE
Preziosa e unica nel suo genere è l’anagrafe ecclesiastica delle parrocchie del Friuli, che copre il periodo dal 1816 al 1866 corrispondente all’annessione dell’Arcidiocesi al Regno Lombardo-Veneto dell’Impero Austro-Ungarico, ovvero dal Congresso di Vienna all’Unità d’Italia. Durante questa parentesi temporale i parroci furono incaricati anche del compito civile di redigere l’anagrafe (battesimi, matrimoni e morti). Il fondo fornisce, pertanto, informazioni indispensabili per le ricerche storiche relative al XIX secolo. Il fondo, per quanto ordinato cronologicamente e per mandamento, non è ancora stato oggetto d’inventariazione informatizzata.